testata
 
DOCUMENTI
D’ARCHIVIO
I COMITATI SEGRETI
SULLA CONDOTTA DELLA GUERRA
ATTI PARLAMENTARI
DELLA XXIV LEGISLATURA
COMMISSIONI D’INCHIESTA
1920 - 1923
RASSEGNA STAMPA
1914 - 1918
IMMAGINI  DI GUERRA
DI G.A. SARTORIO
 
 

immagine

RESOCONTI

ORDINI DEL GIORNO

 

I comitati segreti sulla condotta della guerra

I verbali dei lavori del Senato e della Camera riuniti in Comitato segreto sono costituiti da due gruppi di documenti concernenti, rispettivamente, per il Senato le sedute dal 28 al 30 dicembre, e per la Camera, le sedute dal 21 al 30 giugno e dal 13 al 18 dicembre 1917.

La Camera deliberò di riunirsi in Comitato segreto una prima volta (20 giugno 1917) subito dopo la modifica della composizione del governo Boselli ed una seconda volta (12 dicembre 1917) dopo Caporetto e la costituzione del Ministero Orlando. Ad esito di una ampia discussione procedurale che ebbe luogo nell’Assemblea della Camera dei deputati il 20 giugno 1917 si decise che alle sedute segrete dedicate alle comunicazioni del governo, già avvenute in seduta pubblica, potessero partecipare solo i deputati ed i ministri e che delle sedute stesse dovesse compilarsi un verbale sommario a cura dei deputati segretari di Presidenza.

I verbali constano, complessivamente per i due periodi, di 626 cartelle dattiloscritte; la stesura formale varia: si presenta per lo più sommaria e redatta in terza persona e talvolta più estesa e redatta in prima persona, nella forma del resoconto stenografico; vengono inoltre riprodotti in modo dettagliato taluni discorsi di ministri e deputati che consegnarono ai segretari di Presidenza testi precedentemente preparati.

Ad integrazione dei verbali sono stati riportati in questa sezione anche gli ordini del giorno, atti d’indirizzo rivolti al governo, che in originale sono costituiti da manoscritti autografi non datati e che i segretari di presidenza distinsero in ordini del giorno “svolti” e “non svolti”, in riferimento a ciascuno dei due periodi del giugno e del dicembre 1917. L’ordinamento cronologico di tali documenti è stato effettuato in relazione alla data di svolgimento risultante dai verbali ed alla numerazione degli originali curata dai segretari di Presidenza per gli ordini del giorno non svolti.

I testi riprodotti in questa sezione dell’archivio digitale sono quelli dell’edizione integrale pubblicata a stampa nel 1967 a cura dell’Archivio storico della Camera dei deputati.

I “Processi verbali delle sedute segrete di guerra”del Senato del Regno comprendono le sedute del 28, 29, 30 dicembre 1917. Sono conservate 89 carte manoscritte consegnate dal senatore Alberto Dallolio il 26 marzo 1931. Il Senato deliberò di riunirsi in Comitato segreto il 20 giugno 1917 in seguito a modifiche nella composizione del governo Boselli. I verbali delle sedute segrete del Senato dal 4 al 6 luglio 1917 non sono conservate.

Successivamente fu deliberata una seconda riunione in Comitato segreto il 14 dicembre 1917 per la discussione sulle comunicazioni del Governo in seguito alla battaglia di Caporetto e alla costituzione del Ministero Orlando. Nella narrazione prevale la forma del resoconto sommario in terza persona, con sporadiche eccezioni in cui è utilizzata la prima persona.

Negli “Incarti di Segreteria” del Senato del Regno è disponibile on-line, su questo sito, il sottofascicolo “Convocazioni e circolari per adunanze pubbliche e private”, 1917, IV B.

 


Processi verbali
delle sedute segrete di guerra
del Senato del Regno